Il sito non basta: realizzare una strategia di web marketing

Se hai deciso di iniziare a credere (finalmente!) nelle potenzialità del web marketing, sappi che la realizzazione di un sito web aziendale rappresenta solo il primo passo di un percorso decisamente più lungo. Il sito web rappresenta in un certo modo il negozio in sé ma, come saprai benissimo, l’apertura della serranda non basta a garantirsi un business di successo. Perché il negozio funzioni ha bisogno di visibilità, riconoscibilità e di un’identità propria. Come si traducono tali necessità in ambito web?

Farsi trovare dai clienti

Anche la vetrina più bella passa inosservata se non è in grado di farsi trovare dai potenziali acquirenti. Allo stesso modo, il sito web deve segnalare in rete la propria esistenza, dire agli utenti che c’è. Una delle risorse più decisive nell’online è rappresentata dal posizionamento sui motori di ricerca. Per cominciare, puoi richiedere una consulenza SEO gratuita e farti un’idea di ciò che bisogna essere fatto.

La SEO fa riferimento al set di strategie e attività poste in essere per posizionare le pagine web di un sito nelle più alte posizioni di risultati di ricerca di Google, ecc. per determinate parole chiave. Il posizionamento permette di intercettare traffico organico, senza alcun esborso economico.

Un altro modo di raggiungere gli utenti è quello delle inserzioni a pagamento (SEA). Le campagne pay-per-click (in cui si paga un tot. per ogni click dell’utente sull’annuncio) permettono di acquisire visite fin dall’avvio della campagna e offre anche la possibilità di targettizzare il pubblico, ovvero di scegliere a che tipo di utenza rivolgersi (selezionando una fascia d’età o geolocalizzando gli annunci).

Una terza via è quella del social media marketing (SMM): Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn, ecc. sono piattaforme con cui ognuno di noi ha imparato a essere confidente. Spazi virtuali che la gente utilizza a scopo ludico e che le aziende hanno imparato a sfruttare come potentissime leve di marketing. Il SMM permette un contatto diretto e bidirezionale con il pubblico: l’azienda può così acquisire feedback sul proprio operato e porsi in rete con un approccio più leggero e divertente, empatizzando con i propri seguaci.

Lascia un commento