Sbocchi lavorativi per chi si laurea in Economia: eccone alcuni

Tra i corsi di studio sicuramente più diffusi in Italia e non, non si può non menzionare quello in Economia, sa sempre uno dei migliori per entrare nel mondo del lavoro quasi subito.

Ma quali sono gli sbocchi lavorativi tra cui scegliere per chi diventa un laureato in Economia? Eccone alcuni, praticamente i più importanti.

1. Dottore Commercialista

Con un laurea in Economia, precisamente con indirizzo in Economia e Commercio, è possibile diventare un Dottore Commercialista. Si lavora pressoché con i numeri e a servizio sia di aziende che privati. Ovviamente, per far ciò, è necessario superare un Esame di Stato apposito, iscriversi quindi all’Albo e solo dopo esercitare la professione. Ovviamente, ve lo diciamo subito, si tratta di un mestiere a concorrenza altissima, con cui è difficile crearsi in breve tempo un nome. Tuttavia non si parla di un’impresa impossibile.

2. Broker finanziario

Per chi si laurea precisamente in Economia e Finanza è possibile diventare un consulente di finanza agevolata o broker finanziario. Anche in questo caso, si tratta comunque di un lavoro abbastanza complesso che ha il compito di gestire i rapporti tra con le più comuni società assicurative e i clienti. Di base, un broker finanziario ha proprio il compito di aiutare aziende o persone comuni a scegliere il servizio assicurativo e finanziario perfetto per loro.

3. Impiegato in banca

Con una laurea in Economia, a prescindere dall’indirizzo di studi specifico, è possibile lavorare in banca come impiegato. In linea di massima, si tratta di un lavoro nel quale bisogna interagire pressoché con i clienti, proponendo magari dei pacchetti specifici oppure gestendo determinati problemi con conti in banca e altro. Lavorando sodo è possibile anche avanzare di carriera diventando anche direttore della banca medesima.

4. Giornalista economico


Se vi piacciono i numeri ma al contempo anche scrivere, è possibile diventare anche giornalista economico con una laurea in Economia. Ovviamente, si tratta di un lavoro un po’ più ostico rispetto a tutti gli altri poiché non garantisce una paga sicura. Tuttavia, può dare comunque grosse soddisfazioni, soprattutto per chi mastica molto bene sia l’economia che il semplice italiano.