I 7 segreti per un Affiliate Marketing di successo

Che cosa faresti se avessi la possibilità di iniziare la tua carriera di Affiliate Marketer da capo? Ti comporteresti alla stessa maniera? O cambieresti qualcosa? Queste sono le domande che ci facciamo quando pensiamo a quando abbiamo iniziato a studiare e fare pratica in questo settore che sembra semplice, ma è molto più complesso di quanto si pensi.

Se sei nell’Affiliate Marketing da un pò di tempo, guardandoti indietro, probabilmente puoi rivedere tutti gli sbagli fatti, mentre cercavi di guadagnare, una somma che ti permettesse di farlo full time, ma tutto gira sempre allo stesso modo con la “Creazione di un sito web

Qui sotto, elenchiamo quelli che secondo noi, sono gli sbagli più frequenti, commessi da questa categoria.

1. Rimanere A Casa

La professione di Affiliate Marketer per chi la conosce, fa subito pensare ad un lavoro che può essere svolto comodamente da casa, in realtà è così, ma non è tutto rose e fiori, lavorare da casa è un grande lusso, ma restare troppo tempo a casa può avere devastanti effetti sulla tua produttività e vita sociale, quindi quando ne hai la possibilità, esci con un amico o semplicemente, vai a farti una passeggiata.

Inizia a conoscere persone online con i tuoi stessi interessi o professione su Twitter e Facebook. Osserva le persone di maggior successo e inizia a chattare con loro, tieniti aggiornato riguardo eventi offline presenti in Italia, per poi incontrare e scambiare due parole dal vivo.

Ricorda, per avere successo in questo campo, devi circondarti delle persone giuste.

2. Pensarlo Come “Soldi Extra”

Se per te L’Affiliate Marketing è solo un metodo per fare “soldi extra” con un semplice sito internet che mese dopo mese sforna soldi a palate allora, lascia perdere, non andrai molto lontano, mai pensare così, specialmente se non è il tuo lavoro primario, prendilo più come un lavoro part-time, non puoi pensare di rendere una vera e propria professione, un modo per arrotondare lo stipendio.

L’Affiliate Marketing richiede molto lavoro gironaliero, attenzione alle news, nuove tendenze. Cerca di studiare, ma soprattutto mettere in pratica quello che leggi per molte ore a giorno,  la strada è lunga e tortuosa, ma se ti comporti con disciplina, riuscirai a farne un vero e proprio lavoro.

3. Non Illuderti

Non organizzare una campagna a caso su Adwords o altri servizi PPC, senza aver fatto accurate analisi sulla nicchia, e sul range di persone interessate, questo ti farà solo spendere soldi inutili, purtroppo sarà inevitabile sbagliare qualche campagna,  ma molto spesso, dai fallimenti, si tirano fuori molte vittorie, specie se hai un sito web realizzato ad hoc ed user friendly.

Non abbatterti mai se sbagli una campagna, sarà soltanto una lezione in più che aiuterà a perfezionarti in questo lavoro.

4. Fare Tutto Da Solo

Delegare compiti più facili, e che richiedono molta fatica è tempo, è davvero importante. Spesso con questi lavori online, ci troviamo con un’infinità di cose da fare, da scrivere e da registrare, a volte possiamo venire sopraffatti, da tutto quello che c’è da fare, è cadere in uno stato di apatia.

Per evitare questo, consiglio di affidare i compiti più noiosi e perditempo, a freelancer specializzati, su siti italiani, si posso trovare professionisti che offrono prezzi molto competitivi.

5. Non Angosciarti

Molte persone hanno paura di perdere soldi, facendo queste attività, è estremamente naturale, specialmente in questo periodo, non proprio felice per il commercio, ma non lasciare assolutamente che la paura prevalga e fermi la tua voglia di apprendere. Per ovviare a questa paura, metti un po di soldi da parte ogni giorno, e a fine settimana, li utilizzerai per fare le tue prove con campagne etc. Non aspettarti di fare soldi dal nulla, perchè non accadrà.

Un’altra paura che può bloccarti è la paura di sbagliare, ma ho una buona notizia per te, tutti gli affiliati falliscono, è raro che al primo colpo si crei una campagna di successo, quindi non demoralizzarti.

6. Non Automatizzare Troppo

Oggi siamo circondati da tools che promettono di fare il lavoro al posto nostro, purtroppo questi strumenti, sono adatti a marketer più avanzati, e non devono essere assolutamente utilizzati per sopperire ad una mancanza tecnica o capacità, queste ultime devono essere colmate con studio e pratica NON da un programma.

7. Non Leggere Troppo

Su Internet siamo bombardati di informazioni, se ne trova talmente tanta, che non riusciamo a capire quando smettere di leggere e incominciare a mettere in pratica le nozioni apprese, purtroppo mettere in pratica ciò che si è letto non è sempre facile, ma se vuoi fare di questo lavoro, una professione, devi sforzarti un po.

Comincia dal leggere un capitolo, e metterlo in pratica, e così via, questo vale logicamente, anche per le altre cose.

E Tu? Quali credi che siano gli errori più frequenti? Li hai mai commessi?

A voi l’ardua sentenza!

Lascia un commento