Come avere una comunicazione aziendale efficace

Gestire un’azienda al giorno d’oggi è più complesso che in passato. Ogni aspetto della vita aziendale si è talmente sviluppato da richiedere competenze specifiche.

Per questo bisogna spesso affidarsi a professionisti che riescono a gestire al meglio alcune fasi delicate. E’ questo il caso della comunicazione aziendale.

Questa è una delle vere e proprie chiave di volta della struttura aziendale: ogni azienda sana è dotata di una comunicazione aziendale snella ed efficace.

Per riuscire a gestire questo aspetto al meglio, le aziende si affidano a delle agenzie specializzate. Per riuscire a trovare l’agenzia che fa al proprio caso sarà sufficiente scrivere sui motori di ricerca, ad esempio: agenzia comunicazione roma.

Tra le molte opzioni possibili si dovrà scegliere quella che ci sembrerà più adatta alle nostre corde. Ma iniziamo a farci un’idea più precisa partendo dall’inizio.

Che cosa è la comunicazione aziendale

L’azienda deve avere una sua comunicazione, un suo modo di relazionarsi con gli altri. Si può trattare di relazioni con i partner commerciali, con i dipendenti, con i giornalisti, con le istituzioni…

Avere una corporate communication aiuta l’azienda a trovare la sua identità ed ad avere il controllo sulla percezione di sé stessa che hanno gli altri, dall’esterno e dall’interno.

E’ una questione di toni, di stile e di chiarezza. L’idea è quella di creare una sorta di “voce”, univoca, dell’azienda. Un modo di parlare, di relazionarsi, in tutte le occasioni.

Un protocollo per le comunicazioni ai dipendenti, ai clienti, ai media, ai partner commerciali… senza mai tradire i valori e l’immagine che l’azienda vuole incarnare.

La coerenza e l’uniformità della comunicazione sono i veri nodi centrali di una corporate communication davvero efficace. Un’azienda esprime sé stessa in ogni comunicazione.

Grazie a questi accorgimenti si trarranno vantaggi immediati: innanzitutto si creerà una vera identità aziendale, si semplificheranno alcuni passaggi e procedure che andranno a creare un ambiente di lavoro migliore e si avrà il pieno controllo dell’impatto esterno dell’azienda.

Le quattro macro-aree della comunicazione aziendale

Si possono identificare almeno 4 grandi aree in cui si può dividere la comunicazione aziendale in base ai destinatari:

Comunicazione interna

Questo tipo di comunicazione si basa su email, rapporti, circolari, comunicazioni telefoniche, lettere, comunicazioni verbali dirette… Anche in questo tipo di comunicazione la cultura dell’azienda deve essere sempre presente e coerente con i propri principi e valori. E’ proprio curando questa comunicazione che si crea un’identità aziendale forte.

Comunicazione esterna

I clienti sono tutto per un’azienda. Con loro è necessario utilizzare una comunicazione coinvolgente e che riesca a fondere assieme la comunicazione aziendale con il marketing. Non serve soltanto gentilezza e disponibilità nella comunicazione con i clienti ma è necessario anche presentare un’identità precisa, in modo che il cliente abbia l’impressione di avere a che fare con un carattere preciso. 

Comunicazione pubblica

La comunicazione attraverso gli organi di stampa è la più delicata di tutte. Anche qui l’identità aziendale deve essere il primo punto. La coerenza e l’uniformità con l’immagine dell’azienda è di fondamentale importanza per guadagnare in reputazione ed essere percepiti come affidabili.

Comunicazione commerciale

Le aziende hanno spesso a che fare con azionisti, investitori e partner commerciali e con essi la comunicazione è tutto. Professionalità e identità aziendale devono essere le basi di questo tipo di comunicazione, assieme alla chiarezza e alla capacità di far sentire i nostri partner parte stessa dell’azienda.

Lascia un commento